Area riservata


Link

 

Seduta DA del 23.02.2018

Seduta DA del 23.02.2018

PROGETTI DELLA FONDAZIONE
Assegnazione contributi 2018
In coerenza con quanto previsto nel Documento Programmatico Previsionale 2018, la Deputazione Amministratrice ha deliberato l’assegnazione di €950.000 a favore del progetto proprio Fondazione Accademia Musicale Chigiana, di €600.000 (I tranche) a favore della Fondazione Toscana Life Sciences e di €70.000 alla strumentale Vernice Progetti Culturali S.r.l.u.

L’ostello delle persone in Cammino
E’ stato deliberato un cofinanziamento di €20.000, a valere sul Fondo per il cofinanziamento di progetti beneficiari di contributi pubblici o privati, a sostegno del progetto “L’Ostello delle persone in Cammino”, che prevede la realizzazione e la coesistenza, all’interno dello stesso complesso immobiliare, di un’unità residenziale ospitante alcuni moduli abitativi per ragazze e ragazzi con disabilità, oltre a una struttura ricettiva adibita ad ostello o similare, dove anche le persone con disabilità potranno svolgere un proprio percorso lavorativo. L’iniziativa nasce da una cordata di enti ed associazioni del territorio – Arciconfraternita di Misericordia di Siena, in qualità di capofila, cooperativa sociale la Proposta e associazione di volontariato Senese Down – ASeDo – che ha partecipato la scorsa primavera alla call for ideas “Mettiamo su Casa” della Fondazione Enel Cuore, tesa ad individuare soluzioni originali al bisogno di vita autonoma delle persone con disabilità. Il contributo della Fondazione garantirà le attività di coordinamento generale e di project management, in un’ottica di buon esito della manifestazione di interesse per la rifunzionalizzazione di una parte dell’immobile individuato come struttura ospitante.


Santa Maria della Scala
A seguito della delibera del 23 gennaio scorso in merito al sostegno al progetto Santa Maria della Scala – Centro Convegni ed eventi e Spazio per le espressività urbane, è stata sottoposta all’attenzione della Deputazione Amministrativa la bozza di convenzione, da sottoscrivere con il Comune di Siena, per l’attuazione del progetto in cui, tra le altre cose, si definiscono gli ambiti e le modalità di collaborazione, con particolare riferimento allo Spazio per espressività urbane.