Seduta DA del 13.07.2016

Seduta DA del 13.07.2016

La Deputazione Amministratrice della Fondazione Monte dei Paschi di Siena si è riunita il 13 luglio 2016 e ha preso in esame, tra gli altri, i seguenti argomenti:

CALL FOR PROPOSALS – Bandi 2016
Le istituzioni e il nuovo welfare – proposte definitive – Deliberazioni inerenti e conseguenti
La Deputazione Amministratrice ha deliberato le assegnazioni dei contributi a fronte del bando 2016 dedicato alle Istituzioni e il nuovo welfare.
Al termine della fase di ricezione delle proposte preliminari sono pervenute 7 domande, per 6 delle quali gli enti capofila sono stati invitati a presentare le proposte definitive, ma alla scadenza del termine ultimo (6 luglio) solo 4 hanno presentato la relativa proposta definitiva.
Sono tre i progetti finanziati per lo sviluppo di studi di fattibilità o redazione di piani operativi.
Di seguito gli enti beneficiari, il relativo progetto finanziato e il contributo deliberato:

  • Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus -Sez. Prov.le di Siena, “Baobab – Centro diurno multidisciplinare per disabilità visiva e pluriminorazioni associate, 8.400 euro;
  • La proposta Coop.va sociale Onlus , “Inclusive Hotel – Dall’accesso all’esperienza, dall’integrazione all’inclusione”, 7.000 euro;
  • Centro Solidarietà Arezzo C.S.A.- Sede Operativa Amiata, Orti urbani e agricoltura sociale: Ortiinsieme, 3.000 euro.

L’elenco è consultabile anche sul sito internet della Fondazione Mps.

PROGETTI DELLA FONDAZIONE
sCOOL FOOD – Stato avanzamento progetto
La Deputazione Amministratrice è stata aggiornata in merito all’avanzamento del progetto “sCOOL FOOD. Dal banco alla tavola”, dedicato all’educazione alimentare, sostenibilità ambientale e ad un corretto stile di vita. L’iniziativa era stata approvata dalla Deputazione Amministratrice il 25 marzo 2016 insieme alla Call for Partnership, finalizzata a raccogliere le manifestazioni di interesse dei vari soggetti che, con varie modalità, intendessero partecipare al progetto.
A seguito della Call sono arrivate trenta manifestazioni di interesse e sono stati avviati i contatti con i soggetti in possesso delle competenze e dell’esperienza richiesta dal progetto. Al fine di dotare il progetto di una referenza di natura scientifica è stato ipotizzato di istituire un comitato scientifico, di numero ristretto e composto da esperti del settore (ad esempio dietologo, nutrizionista, medico etc), al quale affidare un ruolo di validazione iniziale del progetto e di supervisione dell’intervento.

Fondazione Toscana Life Sciences – Eventuale assegnazione di ulteriore tranche del contributo 2016 – Deliberazioni inerenti e conseguenti
La Deputazione Amministratrice ha deliberato l’assegnazione della seconda tranche di contributo per il secondo quadrimestre a favore della Fondazione Toscana Life Sciences (FTLS). Si ricorda che il Documento Programmatico Previsionale 2016 prevede un “supporto alla Fondazione Toscana Life Sciences (FTLS), in ragione delle grandi potenzialità in termini di trasferimento tecnologico e di sviluppo economico e imprenditoriale del Territorio, nonché in un’ottica di sviluppo ed implementazione di sempre maggiori sinergie con la Regione Toscana”. In relazione all’obiettivo di attrarre nuovi investimenti, TLS ha trasmesso a fine giugno alla Fondazione Mps il piano strategico operativo.


Minori Stranieri Non Accompagnati
Approvazione domande I fase bando – Deliberazioni inerenti e conseguenti

La Fondazione Mps ha partecipato alla progettazione e al finanziamento dell’iniziativa “Minori Stranieri non Accompagnati” che vede la collaborazione di un gruppo di fondazioni italiane ed europee per realizzare un intervento volto a sostenere i minori stranieri non accompagnati che arrivano in Europa e contribuire a garantire il loro benessere e la loro inclusione. Si ricorda che la partecipazione finanziaria della nostra Fondazione all’iniziativa è stata pari a 50.000 come previsto nel Documento Programmatico Previsionale 2016.
L’attività a maggiore impatto economico è rappresentata sicuramente dal bando nazionale “NEVER ALONE, per un domani possibile”. Il bando, al quale hanno lavorato tutte le otto fondazioni italiane coinvolte, ha una durata di circa 8 mesi e si articola in due fasi: la presentazione di un’idea progettuale e la seconda ristretta, invece, alle sole idee progettuali selezionate, nella quale i partenariati avranno la possibilità di presentare la proposta di progetto dettagliata definitiva, che sarà oggetto di ulteriore valutazione. La prima fase del bando si è conclusa il 16 maggio u.s. e ha registrato la presentazione di 124 domande che sono state valutate dai program officer delle fondazioni aderenti all’iniziativa. Le domande con un determinato punteggio saranno ammesse direttamente alla seconda fase del bando e invitate a presentare la proposta definitiva e dettagliata, mentre alcune, a cause di discordanze valutative, saranno oggetto di ulteriori supplementi di informazione per una completa stima.

SOCIETÀ PARTECIPATE/STRUMENTALI
BIOFUND S.P.A
.
Assemblea straordinaria – Deliberazioni inerenti e conseguenti
La Deputazione Amministratrice ha espletato le procedure per la partecipazione all’assemblea straordinaria e ordinaria dei soci di Biofund S.p.A. che sarà chiamata a decidere sulla trasformazione della ragione sociale di Biofund da S.p.A. in società a responsabilità limitata e l’eventuale rinnovo delle cariche sociali.
La Deputazione è stata aggiornata anche sullo “stato dell’arte” di alcune start-up nel campo delle scienze della vita nelle quali Biofund detiene una quota di minoranza (Toscana Biomarkers, Externautics e Exosomics).

FINANZIARIA SENESE DI SVILUPPO S.P.A.
Assemblea straordinaria dei soci
La Deputazione Amministratrice ha espletato le procedure e gli adempimenti necessari per la partecipazione all’assemblea straordinaria degli azionisti di Fi.Se.S.