La Fondazione dialoga con la Comunità

La Fondazione dialoga con la Comunità

La Fondazione desidera ricevere input e suggerimenti sui principali bisogni e priorità sociali della comunità locale e sul rinnovato ruolo della Fondazione a servizio della propria Comunità, sia da parte dei propri Stakeholder, sia da ogni persona interessata a fornire un contributo.

La Fondazione auspica che la Comunità contribuisca in questo modo alla costruzione di un nuovo percorso di riposizionamento dell’Ente a servizio del territorio, che raggiungerà risultati tanto più incisivi quanto più intenso sarà il dialogo con il territorio.

E’ quindi aperta una consultazione on line tramite il form Consultazione on line, da compilare entro il 15 luglio p.v.

Attraverso questo canale potranno essere presentate idee e spunti di riflessione che la Fondazione potrà valutare, nell’ambito della strategia di ascolto del territorio, ai fini della prossima Programmazione.

Inoltre, nel dare seguito al Protocollo recentemente sottoscritto tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’ACRI che prevede che le Fondazioni di origine bancaria aderenti, tra cui la Fondazione Mps, verifichino “che i soggetti designanti siano rappresentativi del territorio e degli interessi sociali sottesi dall’attività istituzionale della Fondazione”, la Fondazione intende avvalersi dell’occasione di dialogo per raccogliere presso la collettività informazioni ed elementi utili al riguardo.
Gli attuali enti designanti della Fondazione sono Comune di Siena; Provincia di Siena; Regione Toscana; Arcidiocesi di Siena Colle di Val d’Elsa e Montalcino; CCIAA di Siena; Università degli Studi di Siena; Università per Stranieri di Siena; Consulta Provinciale del Volontariato di Siena; Consiglio Nazionale delle Ricerche; Consiglio Superiore dei Beni culturali e paesaggistici.

Da qui è possibile scaricare un documento di sintesi sull’operatività e organizzazione della Fondazione.

Per maggiori informazioni, potete contattare Niccolò Romano (Pianificazione e Rendicontazione Sociale) allo 0577246029 oppure all’indirizzo mail prs@fondazionemps.it.