Area riservata


Link

 

Presentazione bando nazionale “Un passo avanti”

Presentazione bando nazionale “Un passo avanti”

Sarà illustrato mercoledì 14 novembre alle ore 15 presso Palazzo Sansedoni, il quarto bando nazionale dell’impresa sociale Con i Bambini, soggetto attuatore del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, a cui aderisce anche la Fondazione Monte dei Paschi. Il bando “Un passo avanti. Idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile”, accoglie una nuova linea di intervento pensata per il sostegno di progetti dal contenuto particolarmente innovativo che possano favorire la collaborazione tra Enti del Terzo Settore, altri enti erogatori, soggetti pubblici e privati e i territori destinatari delle iniziative. A disposizione ci sono fino a un massimo di 70 milioni di euro .

L’incontro, al quale saranno presenti funzionari di Con i Bambini e della Fondazione Mps, sarà l’occasione per approfondire le modalità e le condizioni di accesso al bando per la presentazione dell’idea progettuale che si intende realizzare. Le proposte dovranno pervenire all’impresa sociale Con i Bambini (attraverso la piattaforma Chairos) entro e non oltre le ore 13.00 del 14 dicembre 2018.

Ricordiamo che la Fondazione Mps ha contribuito al “Fondo di contrasto alla povertà educativa minorile”, grazie anche agli effetti del credito di imposta, per circa 1 milione di euro in tre anni. Il Fondo, nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione Con il Sud.
Anche attraverso simili iniziative la Fondazione Mps conferma il suo ruolo “luogo di raccordo” e soggetto promotore e coordinatore di relazioni sociali per progettualità innovative per la comunità.