Post recenti
Fondazione MPS | Presentata l’ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena
6271
single,single-post,postid-6271,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,boxed,,wpb-js-composer js-comp-ver-3.6.12

Presentata l’ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena

Presentata l’ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena

2017 | Comunicati stampa

Con il Patrocinio Morale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’iniziativa rientra nel Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017, promosso dall’ASviS
Presentata l’ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena
Promossa da Fondazione Mps, con Università degli Studi di Siena, Provincia di Siena, Comune di Siena e Regione Toscana, l’Alleanza è aperta all’entrata di nuovi partner



Presentato oggi a Palazzo Sansedoni il progetto ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena, alla presenza di Davide Usai, Direttore Generale della Fondazione Mps, ente promotore che ha svolto il ruolo aggregante e di facilitatore tra le parti, Francesco Frati, Rettore dell’Università degli Studi di Siena, Fulvio Mancuso, Vice Sindaco del Comune di Siena e Sabrina Petricci, rappresentante di Apea.

L’iniziativa di lanciare un’esperienza di Alleanza per la sostenibilità a livello locale, coinvolgendo vari attori del territorio, nasce dalla collaborazione tra Fondazione Mps, Provincia di Siena e Università degli Studi di Siena che, fin dall’inizio degli anni 2000, si sono adoperate per lo sviluppo del progetto Siena Carbon Free, con lo scopo di effettuare il calcolo annuale delle emissioni e dei riassorbimenti di CO2 e l’obiettivo di raggiungere il risultato di un Bilancio territoriale con emissioni zero, oltre che la certificazione ISO 14064/1.
Grazie al pluriennale e cospicuo sostegno finanziario da parte della Fondazione al settore dei beni ambientali e, nel caso specifico, alla ricerca scientifica e tecnologica svolta dai professionisti dell’Università di Siena del gruppo di ecodinamica del Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente, oltre al ruolo fondamentale che da anni la Provincia ha svolto in ambito di politiche per la sostenibilità ambientale volte alla riduzione di gas climalteranti, al miglioramento e alla sensibilizzazione su tematiche ambientale e di lotta ai cambiamenti climatici, la provincia di Siena è diventata il primo esempio europeo di area vasta a zero emissioni di CO2. Dato rilevante, infatti, è la percentuale di abbattimento delle emissioni complessive della provincia di Siena, nel 2014, che ricopre il 109,1% sul totale.

Con il riordino delle funzioni e degli assetti istituzionali iniziato con la Legge Del Rio e continuato con la Legge Regionale Toscana n.22/2015, l’amministrazione provinciale non ha più competenza diretta in materia di energia ed ambiente, da cui il conseguente coinvolgimento del Comune di Siena e della Regione Toscana.
Con lo scopo di mantenere e migliorare la neutralità di carbonio del territorio di Siena, l’Alleanza vuole trasformare il “progetto” in “istituzione”, al fine di consolidare ed assicurare la necessaria sostenibilità alle azioni nel lungo periodo, così da consentire a tutti i soggetti interessati di partecipare a vario titolo all’intervento. Intenzione dei fondatori, infatti, è di estendere l’alleanza anche ad altre aree della Regione Toscana, o ad altre realtà territoriali, e rendere l’intervento il più possibile conosciuto, partecipato e condiviso dalla società civile, da enti pubblici, da soggetti del mondo economico, dal terzo settore, attraverso la predisposizione di azioni di varia natura.

L’Alleanza, quindi, si apre all’adesione di qualsiasi ente o persona giuridica interessata a contribuire al raggiungimento delle finalità del progetto, in modo da costituire e rafforzare nel tempo un solido e articolato partenariato, a sostegno delle finalità del progetto.

L’iniziativa ALLEANZA TERRITORIALE CARBON NEUTRALITY: Siena, che ha il Patrocinio Morale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, rientra negli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017, promosso dall’AsviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, nata per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni, la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarla allo scopo di realizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.