Rendicontazione

Resoconto dell’attività della Deputazione Amministratrice dal suo insediamento (agosto 2014) fino all’approvazione del Documento Programmatico Previsionale 2016 (ottobre 2015)

 

Situazione debiti per erogazioni al 29 agosto 2014; al 23 ottobre 2015 e al 31 dicembre 2016

L

Il portafoglio della Fondazione Mps è particolarmente variegato. Oltre allo storico investimento nella Conferitaria, Banca Mps, si riscontrano:

Interessenze di controllo in società costituite per la diretta realizzazione degli scopi statutari perseguiti dalla Fondazione nei settori rilevanti (c.d. società strumentali):

Interessenze – nei limiti di cui all’art. 6, D. Lgs. n. 153 del 1999 – in società commerciali, detenute o per finalità di gestione del patrimonio, o perché particolarmente coerenti con le finalità di sviluppo del territorio proprie dell’Ente (c.d. mission oriented):

    • settore finanziario: Sator S.p.A. (società che gestisce Sator Capital Equity Fund, “A”, L.P.)
    • settore immobiliare: Sansedoni Siena S.p.A. e Casalboccone Roma S.p.A. in liquidazione
    • mission oriented: Fi.Se.S. S.p.A. (attività finanziaria volta allo sviluppo dell’imprenditoria del territorio) e Treccani S.p.A. (sviluppo della cultura);

Partecipazioni”, in senso lato, in Enti non profit, anche a livello di governance i cui scopi sono coerenti con quelli della Fondazione:

Retribuzione dipendenti

Di seguito si rappresentano le fasce retributive annue lorde dei dipendenti per livello di inquadramento contrattuale

Retribuzione minima Retribuzione massima
Dirigente €120.000 €120.000
Quadri €40.000 €70.500
Impiegati €33.000 €33.000

 

L a Fondazione Mps opera con l’intento di assicurare la trasparenza della propria attività, in conformità alle disposizioni recate dal D. Lgs. n. 153 del 1999 e dallo Statuto, tenuto altresì conto delle previsioni dell’art. 1, c. 10-ter, L. n. 201/2008.

 

La gestione degli appalti avviene attraverso rigorose gare competitive dando, tra l’altro, evidenza sul sito dei relativi affidamenti di lavori, forniture e servizi, per importi superiori a € 50.000 annui.

 

Appalto assegnato:

      • PULIZIA LOCALI PALAZZO SANSEDONI (Consorzio Siena Co.Ge.S. – € 50.000 circa annui)