Area riservata


Link

 

Rendicontazione

Resoconto dell’attività della Deputazione Amministratrice dal suo insediamento (agosto 2014) fino all’approvazione del Documento Programmatico Previsionale 2016 (ottobre 2015)

 

Situazione debiti per erogazioni al 29 agosto 2014; al 23 ottobre 2015 e al 31 dicembre 2016

L

Il portafoglio della Fondazione Mps è particolarmente variegato. Oltre allo storico investimento nella Conferitaria, Banca Mps, si riscontrano:

Interessenze di controllo in società costituite per la diretta realizzazione degli scopi statutari perseguiti dalla Fondazione nei settori rilevanti (c.d. società strumentali):

Interessenze – nei limiti di cui all’art. 6, D. Lgs. n. 153 del 1999 – in società commerciali, detenute o per finalità di gestione del patrimonio, o perché particolarmente coerenti con le finalità di sviluppo del territorio proprie dell’Ente (c.d. mission oriented):

    • settore finanziario: Sator S.p.A. (società che gestisce Sator Capital Equity Fund, “A”, L.P.)
    • settore immobiliare: Sansedoni Siena S.p.A. e Casalboccone Roma S.p.A. in liquidazione
    • mission oriented: Fi.Se.S. S.p.A. (attività finanziaria volta allo sviluppo dell’imprenditoria del territorio) e Treccani S.p.A. (sviluppo della cultura);

Partecipazioni”, in senso lato, in Enti non profit, anche a livello di governance i cui scopi sono coerenti con quelli della Fondazione:

Retribuzione dipendenti

Di seguito si rappresentano le fasce retributive annue lorde dei dipendenti per livello di inquadramento contrattuale

Retribuzione minima Retribuzione massima
Dirigente €120.000 €120.000
Quadri €40.000 €70.500
Impiegati €33.000 €33.000

 

L a Fondazione Mps opera con l’intento di assicurare la trasparenza della propria attività, in conformità alle disposizioni recate dal D. Lgs. n. 153 del 1999 e dallo Statuto, tenuto altresì conto delle previsioni dell’art. 1, c. 10-ter, L. n. 201/2008.

 

La gestione degli appalti avviene attraverso rigorose gare competitive dando, tra l’altro, evidenza sul sito dei relativi affidamenti di lavori, forniture e servizi, per importi superiori a € 50.000 annui.

 

Appalto assegnato:

      • PULIZIA LOCALI PALAZZO SANSEDONI (Consorzio Siena Co.Ge.S. – € 50.000 circa annui)