Siena Città Aperta

Descrizione

Nel solco di una storia ed una tradizione locale fortemente vocata alla solidarietà e all’accoglienza (prima fra tutte l’esperienza del Santa Maria della Scala, nei secoli luogo di cura, ospitalità, arte e cultura), è stato deciso di dare vita – in collaborazione tra Comune di Siena, Fondazione Monte dei Paschi  e Università  degli Studi di Siena– ad una rassegna di eventi ed iniziative culturali, articolata e multidisciplinare, incentrata sul rapporto tra arte e diversità e sul ruolo della cultura come strumento di riabilitazione ed integrazione, sotto il nome altamente simbolico ed evocativo di “Siena Città Aperta”.

La manifestazione attinge a contenuti originali sviluppati dai vari soggetti operanti in ambito culturale, espressione della società civile e del fervido associazionismo di stampo culturale che caratterizzano la città.  All’interno del programma sono poi inseriti alcuni spettacoli ed iniziative già previsti nella stagione invernale che, per vocazione tematica, trovano una loro collocazione ideale nell’ambito della rassegna; a titolo esemplificativo, si cita in proposito lo spettacolo teatrale “Dopo la Tempesta. L’opera segreta di Shakespeare”, per la drammaturgia di Armando Punzo, pioniere indiscusso del Teatro in carcere. Ne emerge un cartellone di una settantina di iniziative, che si dispiegheranno tra novembre 2016 e marzo 2017, incrociando varie ricorrenze e giornate nazionali ed internazionali, che scandiscono idealmente i contenuti della rassegna.

Il folto programma di iniziative spazia dalla prosa al teatro, dalla danza alla musica, dalla pittura alla fotografia, il tutto con una ricorrente connotazione sui temi dell’inclusione sociale e della qualità della vita, in un’ibridazione trasversale e multisettoriale che trova un’ideale specularità negli indirizzi programmatici della Fondazione. In particolare, nell’ambito della manifestazione troverà ampio spazio anche il Teatro Sociale (ambito su cui la Fondazione sta sperimentando una propria originale collocazione), con “Metamorfosi”, rassegna di eventi seminariali, formativi e performativi, tra cui anche una dimostrazione di lavoro del nostro Laboratorio Teatrale Integrato.

More Facts
Categoria
Arte e cultura, Progetti attivi