Post recenti
Fondazione MPS | La Fondazione
2826
page,page-id-2826,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,boxed,,wpb-js-composer js-comp-ver-3.6.12

La Fondazione

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena è stata costituita il 28 agosto 1995 con il conferimento dell’attività Bancaria da parte dell’ex Istituto di Credito di Diritto Pubblico nella Banca Monte dei Paschi di Siena SpA, le cui origini risalgono al 1622.

“Promuovere e supportare lo sviluppo socio-economico del Territorio e della Comunità di riferimento in una prospettiva di benessere diffuso e sostenibile, con un ruolo costitutivo, propositivo ed aggregante, grazie alla capacità di mettere al servizio delle Istituzioni, degli enti e delle imprese risorse, conoscenze e progettazioni innovative, in una condivisa visione strategica” è la mission della Fondazione, caratterizzata dal passaggio da una fondazione prevalentemente grantmaking ad una fondazione operating.

 

Cenni storici

 

Fondazione di origine bancaria, la Fondazione Monte dei Paschi è un’istituzione che trae le sue origini dalla volontà e dalla determinazione delle istituzioni senesi che nel ‘400 la concepirono come strumento a protezione e sostegno dei cittadini senesi.
Costituita a seguito del processo di ristrutturazione del settore bancario avvenuto in Italia negli anni ’90, la la Fondazione trae origine dalla sua banca conferitaria, il Monte dei Paschi di Siena che fu creato nel XVII secolo per voto della Magistratura e del popolo senese e che discende direttamente da quell’originario Monte di Pietà, fondato nel 1472 per volere della Repubblica di Siena.
Sempre strettissimo è stato il legame della Banca con la città di Siena, la cui comunità e le cui istituzioni laiche ne hanno promosso la costituzione e seguito lo sviluppo nel corso dei secoli. La Fondazione nasce, così, dalla scissione del Monte dei Paschi in Società Bancaria e Fondazione.
Nel corso degli anni la Fondazione ha assunto il ruolo di moderno ente no profit, diventando un soggetto attivo nell’ambito del terzo settore, al servizio della collettività.

 

La sede

 

ILPalazzo Sansedoni rappresenta un episodio di eccezionale rilievo nel contesto artistico e architettonico della città. Se la facciata su Piazza del Campo si qualifica come la più rappresentativa espressione di quella corrente gotica dell’età barocca che non poco peso ha avuto nel formulare l’immagine medievale della Siena di oggi, gli ambienti interni, dopo il totale rinnovamento del XVII-XVIII secolo, per il quale furono chiamati a raccolta alcuni dei maggiori scultori e pittori del tempo, sfoggiano una magnificenza che ha pochi riscontri nella città, dalle sculture dei Mazzuoli ai bronzi del Soldani e del Foggini, dagli affreschi dei Melani e del Ferretti alle finte architetture dell’Anderlini.

Organi amministrativi

 

Presidente

MARCELLO CLARICH

Nato a Casale Monferrato (AL) il 21 luglio 1957, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza con lode all’Università di Pisa e il diploma della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento S. Anna di Pisa nel 1980. E’ professore ordinario di diritto amministrativo Dipartimento di Scienze Giuridiche della L.U.I.S.S. “Guido Carli” di Roma dal 1999, dopo aver ricoperto la stessa carica all’Università degli Studi di Siena dal 1990 al 1999, Università presso la quale ha conseguito nel 1986 il titolo di Dottore di ricerca.
Avvocato cassazionista dal 1992, ha un proprio studio a Roma dal 2013. Partner dello Studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer dal 2003 al 2012, è stato commissario straordinario presso l’Istituto di Credito Sportivo in Amministrazione Straordinaria dal 2012 al 2014.
Nel 2014 è stato membro del Consiglio di Gestione della SIDIEF, Società immobiliare controllata da Banca d’Italia e Presidente del Comitato di Sorveglianza della Cassa di Risparmio di Loreto S.p.A. in Amministrazione Straordinaria.
Dal 2014 è Presidente della Fondazione del Monte dei Paschi di Siena e della Fondazione Accademia Musicale Chigiana, oltre che Membro del Consiglio di Amministrazione dell’ACRI.
E’ autore di pubblicazioni, tra le cui il “Manuale di diritto amministrativo” (ed. il Mulino, 2013) e “Le fondazioni bancarie. Dalla holding creditizia all’ente non-profit” di cui è autore anche Andrea Pisaneschi (ed. Il Mulino, 2001).


 

Deputazione Generale

AMEDEO ALPI
Regione Toscana


Nato a Grosseto il 7 ottobre 1941, si laurea in Scienze Agrarie con 110/110 e lode presso l’Università di Pisa nel 1964. Nel 1970 diventa libero docente di Orticoltura e Floricoltura e quattro anni dopo professore incaricato di Fisiologia Vegetale presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa e poi dal 1984 professore ordinario. Trascorre gli anni dal 1969 al 1971 negli Usa presso la Michigan State University con una borsa di studio Nato, e dal 1979 al 1980 presso la University of California con borsa di studio Embo senior. Dal 1995 è preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa.
E’ autore e coautore di oltre 150 pubblicazioni. Dal 1994 è membro dell’Accademia Georgofili, della quale è Accademico Emerito dal 2015; nel 2001 diviene Socio dell’Accademia Nazionale delle Scienze. Dal 2011 è segretario dell’Unasa (Unione nazionale delle Accademie Scientifiche Agrarie). Dal 1975 ad oggi ha ricoperto vari ruoli in istituzioni nazionali e internazionali.

 

SERGIO BETTI
Comune di Siena


Nato a Castellina in Chianti nel 1949 e residente a Siena, ha una lunga carriera nel sindacato Cisl dove ha ricoperto vari incarichi e, dal dicembre 2000 all’aprile 2008, ha avuto deleghe alle politiche dell’amministrazione e bilancio e delle politiche organizzative e alle politiche sociali, socio assistenziali, sanitarie e handicap nella segreteria nazionale Cisl. Dal 2007 al 2013 componente del Consiglio di Amministrazione Gruppo Unipol. Dal maggio 2008 è incaricato da Cisl Nazionale allo sviluppo del progetto di brokeraggio assicurativo riservato agli iscritti.

 

EGIDIO BIANCHI
Comune di Siena


Nato a Taranto nel 1960 e residente a Monteriggioni (Siena), laureato in Scienze Economiche e Bancarie, è Dottore Commercialista e Revisore Contabile. Svolge attività di consulenza di direzione, con particolari competenze nei settori di contabilità e bilancio delle imprese industriali e di servizi e degli enti pubblici; budgeting e controllo di gestione; controllo contabile e revisione; fiscalità nazionale e internazionale; advisoring in operazioni di finanza straordinaria d’impresa e in operazioni di ristrutturazione aziendale; valutazione d’azienda e perizie giudiziali ed extra giudiziali. Nel triennio 1997-2000 è stato membro del collegio dei revisori del Comune di Siena. Attualmente è membro del Consiglio di Amministrazione di Yishang Wine Business Consulting Ltd ed ha incarichi nei collegi sindacali di Nestlè Italiana spa, San Pellegrino spa, Fastlog spa, Aldo Bruè srl, Mobit scarl, TraIn spa e Azienda Ospedaliera Senese.

 

RICCARDO CAMPA
Università per Stranieri di Siena


Nato nel 1934 a Presicce (Lecce), è Professore Emerito di Storia delle Dottrine Politiche e di Storia della Filosofia. Dopo aver insegnato in alcune università tedesche, è stato docente nel 1972 presso l’Università di Bologna e dal 1973 al 1986 ha insegnato Storia delle Dottrine Politiche all’Università Federico II di Napoli, presso la quale ha diretto dal 1982 al 1988 l’Istituto Storico Politico. Nel corso di quegli anni ha anche tenuto le cattedre di Storia dell’America e di Filosofia della Storia. Negli anni ’60-’70 ha diretto la “Biblioteca delle idee”, sotto la presidenza scientifica del premio Nobel Eugenio Montale e contemporaneamente è stato Condirettore responsabile della “Nuova Antologia”. Dal 1987 al 1991 ha diretto l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires. Dal 1996 al 2013 ha insegnato, presso l’Università per Stranieri di Siena, Storia del Pensiero Politico e Storia della Filosofia. Nel corso degli stessi anni, per un breve periodo, ha tenuto anche le cattedre di Diritto dell’Unione Europea e di Diritto Internazionale. Pro Rettore negli anni 1996-2000, e, negli anni 1998-2001, Preside della Facoltà di Lingua e Cultura Italiana. Dal 2005 al 2014 ha diretto il Centro di Eccellenza e della Ricerca dell’Università per Stranieri di Siena. Dal 2007 al 2014 componente della Commissione Premi Nazionali per la Traduzione; dal 2015 al 2018 membro della Consulta dei Comitati e delle Edizioni Nazionali e della Commissione per le Pubblicazioni Periodiche di Elevato Valore Culturale del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo. Ha ricevuto il dottorato h.c. dalle Università di La Plata, Luján, S. Luis, Morón, dal Dowling College di New York, dall’Università de Vest di Timişoara e dall’Università Nazionale e Capodistriana di Atene. Ha ricevuto il Professorato h.c. dall’Università Ricardo Palma (Lima) e il Distinguished Director of the Giambattista Vico Chair of Italian Studies 1994-2012 at Dowling College (New York). Ha pubblicato una quarantina di volumi e centinaia di articoli scientifici e di cultura. Dal 1976 è socio Ordinario dell’Accademia Nazionale di Scienze, Lettere ed Arti di Modena. Nel 2005 il Presidente della Repubblica gli ha conferito il diploma dei Benemeriti della Cultura e dell’Arte.

 

VINCENZO CESARINI
Provincia di Siena


Nato a Castiglione d’Orcia (Siena) il 15 febbraio 1963, residente a Siena, è avvocato e dal 2006 è iscritto all’Albo speciale patrocinatori presso la Corte di Cassazione e Giurisdizioni superiori.
Ha svolto e svolge consulenza amministrativa e legale per conto di enti e aziende come i Comuni di San Quirico d’Orcia, Castiglione d’Orcia, San Giovanni D’Asso, Cinigiano, Semproniano, la Comunità Montana Amiata Val d’Orcia, il Consorzio Amiata Sviluppo, il Consorzio Alto Appennino Sviluppo; Terme San Filippo Spa e Cna Siena. Negli anni ha ricoperto ruoli di primo piano in diverse aziende del territorio: dal 2002 al 2006 è stato membro del cda della società Avignonesi Spa, di cui è diventato presidente nel 2006; dal 2003 al 2006 è stato vicepresidente della società Terme Fosso Bianco Spa; dal 2010 al 2011 ha fatto parte del cda di Alfa Elettronica Srl; dal 2008 al 20111 è nel Cda della società Toscana Biomarkers Srl. Dal 2000 al 2001 è stato docente di diritto societario e tributario penale nel corso per consigliere di amministrazione, organizzato da Artigiancredito Toscana. E’ Iscritto all’Albo degli Arbitri Camerali presso la Camera Arbitrale per i contratti pubblici presso l’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori Servizi e Forniture in Roma ed anche presso la Camera Arbitrale di Siena in sede di Camera di Commercio Industria ed Artigianato. Nel 2011 è componente titolare, su nomina ministeriale, della prima Commissione presso la Corte di Appello di Firenze per gli esami di abilitazione alla professione forense.

 

VARENO CUCINI
Consulta del Volontariato


Nato a Radicondoli il 31 marzo 1948, dal 1967 al 1972 ha lavorato come dipendente dell’Università di Siena quale tecnico coadiutore nel laboratorio chimico-biologico dell’Istituto di Patologia Generale della Facoltà di Medicina. Entrato nel 1972 nella Cgil di Siena ha ricoperto l’incarico di segretario generale in vari settori. Dal 1986 è passato della Cgil regionale toscana dove ha ricoperto numerosi incarichi. Dal 1994 al 2004 è stato coordinatore regionale dell’Istituto Nazionale Confederale di Assistenza (Inca); membro del cda nazionale Inca, componente degli organi di direzione regionale della Confederazione e di varie commissioni nazionali; responsabile nei settori comunicazione ed immagine. Quale segretario confederale si è occupato di attività produttive, energia, credito e assicurazioni, assetto del territorio, programmazione regionale, trasporti, energia. Dal 2009 al 2013 è stato componente del cda dell’Università di Siena e dal 2010 al 2013 del cda del Train. Per quanto riguarda il suo impegno nel mondo del volontariato, dal 2009 al 2013 è stato amministratore del Centro Servizi del Volontariato della Toscana (Cesvot); dal 2012 è vicepresidente della Consulta Regionale del Volontariato e componente del Forum regionale del Terzo Settore.
Dal 2005 è presidente dell’Associazione di Pubblica Assistenza di Siena e dal 2011 membro del Consiglio Nazionale dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (Anpas).

 

SERGIO DAOLIO
Consiglio Nazionale delle Ricerche


Nato a Luzzara (Reggio Emilia) il 15 maggio 1948 e ivi residente si è laureato a pieni voti in Chimica nel 1972, presso l’Università di Padova. Ha svolto la sua attività nel Cnr come ricercatore dal 1974 e dirigente di ricerca dal 1991. Dal 1988 al 2001 è stato direttore dell’Istituto di Polarografia ed Elettrochimica preparativa del Cnr e dal 2002 fino ad aprile 2013 stato direttore dell’Istituto per l’Energetica e le Interfasi (IENI) del Cnr di Padova con sedi a Genova, Lecco, Milano e Pavia coordinando competenze chimiche, fisiche ed ingegneristiche orientate ai settori dell’energia e dei trasporti in progetti europei, nazionali, regionali con la partecipazione di strutture pubbliche e private. Dal 2001 al 2006 è stato presidente dell’Area di Ricerca del Cnr di Padova seguendone i complessi aspetti gestionali e promuovendo interazioni fra istituzioni scientifiche e realtà territoriali. Dal 1996 al 1999 è stato componente e poi presidente del consiglio direttivo e della giunta dell’Istituto nazionale di coordinamento per i Materiali innovativi e tecnologie relative (Miter).
E’ stato presidente di consigli scientifici di Centri di Ricerca Cnr, valutatore di progetti MIUR nell’ambito della scienza e tecnologia dei materiali, componente della Commissione di monitoraggio di progetto di Distretto Tecnologico come da Accordo di Programmazione Negoziata fra MIUR e Regione, membro della “Officina delle Idee” per la predisposizione del Ddl “Legge quadro in materia di ricerca industriale, trasferimento tecnologico e innovazione del sistema produttivo veneto” e componente del Comitato Tecnico Scientifico di Veneto Nanotech SCPA. E’ stato componente di numerose Commissioni di Concorso per personale tecnico- scientifico e amministrativo del Cnr e di altri Enti pubblici. Ha svolto compiti di professore a contratto presso l’Università degli Studi di Padova ed è stato docente in numerosi corsi di dottorato di ricerca e corsi specialistici. L’attività scientifica è documentata da oltre 450 pubblicazioni su riviste internazionali e nazionali, comunicazioni a congressi internazionali e nazionali, conferenze su invito, brevetti.
E’ documentata un’intensa attività promozionale ed editoriale derivata dalla partecipazione a comitati scientifici di oltre 50 congressi e a comitati editoriali di riviste scientifiche.

 

ALESSANDRO GRIFONI
Arcidiocesi di Siena Colle di Val d’Elsa Montalcino


Nato a Siena il 3 marzo 1966, sposato, due figli. Laureato in Giurisprudenza nel 1991, in Diritto amministrativo. Iscritto all’albo degli avvocati dal 1995, con studio via del Cavallerizzo 1. Dal 2008 è iscritto all’albo speciale avvocati cassazionisti. Già consigliere di circoscrizione 2 dall’88 al ’93, consigliere comunale dal ’93 al 2001 per il Cdu. Dal 2001 al 2007 è stato membro del cda di Siena Parcheggi e nel cda di Amministrazione Parcheggi Pertinenziali fino al 2007. Dal 2008 al 2010 presidente del Serra Club e Governatore del Distretto 17 nel 2012, socio Unitalsi. Membro del consiglio diocesano per gli affari economici e membro della Deputazione Generale della Fondazione Mps dal 2009 al 2013.

 

CARLO GUIGGIANI
Camera di Commercio di Siena


Nato a Siena il 25 ottobre 1971, ha conseguito nel 1990 il diploma di analista contabile ad indirizzo informatico gestionale presso l’istituto professionale per il commercio “G. Caselli” (50/60). Dal 1996 svolge la sua attività di imprenditore quale socio, legale rappresentante ed amministratore della Sassetta snc, società che gestisce due punti vendita di media distribuzione alimentare. Dal 2014 è proprietario di un ristorante nel Chianti Senese. Dal 2005 è membro del cda della Società Cooperativa Esercenti Senesi, cooperativa che eroga servizi alle imprese. Sempre dallo stesso anno è membro di giunta della Confesercenti di Siena. Dal 2006 al 2013 è stato presidente della Confesercenti comunale di Siena. Dal 2005 al 2014 è stato prima consigliere del cda e poi vicepresidente di Etruria società cooperativa.

 

BARBARA LAZZERONI
Comune di Siena


Nata a Siena nel 1970, laureata in giurisprudenza, è avvocato con particolare riferimento alle materie civilistiche, societarie e di diritto di famiglia. Dal 2004 al 2008 è stata membro del Consiglio di Gestione nella Fondazione Musei Senesi.

 

LORIS LINO MARIA NADOTTI
Università degli Studi di Siena


Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Perugia. Nel 1981 ha vinto una borsa di studio Cnr Nato. Dottore commercialista ed iscritto all’albo dei revisori dei conti, è professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari presso l’Università degli Studi di Perugia. Numerosi i suoi incarichi istituzionali negli organismi universitari dell’ateneo perugino. Fra cui presidente della controllata I.TRAS.TE dell’Università di Perugia che gestisce i servizi di incubazione delle imprese spin-off della ricerca dell’ateneo; presidente dell’Advisory Committee del Fondo Immobiliare Umbria – Comparto Monteluce. Membro del comitato direttivo e vicepresidente dal 2007 al 2010 e presidente dal 2010 al 2013 di PNICUBE Associazione nazionale degli incubatori universitari di impresa. Ricopre la carica di presidente del collegio sindacale della Coofin S.r.l. del Gruppo Coop Centro Italia. Ha svolto attività di docenza in vari corsi di formazione professionale e post-universitari ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche sui temi economici e bancari. Le sue attività di studio e ricerca sono prevalentemente orientate verso i settori dell’innovazione finanziaria, i mutamenti strutturali avvenuti nell’ultimo decennio nel sistema creditizio italiano, gli effetti derivanti dagli accordi di Basilea concernenti i requisiti minimi patrimoniali delle banche e i rapporti fra intermediari finanziari ed enti della pubblica amministrazione.

 

ALESSANDRA NAVARRI
Comune di Siena


Nata a Siena nel 1968, è laureata in filosofia. Dal 2010 è presidente di Antigone Servizi Soc. Coop e dal 2012 della Rete d’imprese ‘Anna’s’. Dal 2013 è presidente anche di “Anna’s Tuscany Experience Inc.” con sede a New York. Dal 2002 al 2007 è presidente del Comitato Territoriale Provinciale di Legacoop; membro della Direzione Regionale di Legacoop Toscana. Dal febbraio 2007 fino a gennaio 2008 è capo di gabinetto presso la Commissione Bicamerale per l’infanzia, presieduta dalla senatrice Anna Maria Serafini. Nel 2001 viene eletta come consigliere comunale per i Ds al Comune di Siena. Dal 2005 al 2007 è membro del consiglio nazionale dei Ds e membro della direzione comunale del Pd dal 2008 al 2010. Da marzo 2007 è assunta come quadro con competenze nel settore commerciale nella cooperativa Cooplat di Firenze. E’ autrice anche di una serie di pubblicazioni.

 

MADDALENA RAGNI
Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici


Laureata in Giurisprudenza, ha ricoperto numerosi incarichi amministrativi presso il Ministero per i beni e le attività culturali fra i quali quello di Direttore amministrativo presso l’Archivio di Stato di Parma, di Reggio Emilia, la Soprintendenza per i beni archeologici della Toscana, del Piemonte e molti altri ancora, fino ad assumere la qualifica di Direttore Regionale dei beni culturali per l’Emilia Romagna, per la Toscana, Direttore Generale per il Bilancio e la programmazione economica ed infine di Direttore Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanea. Nel 2002 è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, nel 2003 è stata nominata Ufficiale dell’Ordine al merito, nel 2008 è stata onorata del titolo di Commendatore e nel dicembre 2013 di Grande Ufficiale. E’ autrice di numerose pubblicazioni scientifiche sui beni culturali.

 

SIMONETTA SANCASCIANI
Provincia di Siena


Classe 1954, residente a Colle di Val d’Elsa, laureata in Medicina e Chirurgia è direttore del presidio ospedaliero Usl 7 di Siena dal 2012, occupandosi degli Ospedali di Nottola, Campostaggia e Abbadia San Salvatore. La sua attività parte da un’esperienza formativa in campo medico con abilitazioni e specializzazioni conseguite in chirurgia, ematologia generale, igiene e medicina preventiva. Successivamente il suo bagaglio di conoscenze si è ampliato agli aspetti manageriali, frequentando numerosi corsi di specializzazione, a partire da quello in formazione manageriale per dirigenti di strutture complesse presso la Scuola Superiore Sant’Anna di studi universitari e di perfezionamento di Pisa. Negli anni ha poi maturato un’ampia esperienza professionale nel campo della sanità pubblica, svolgendo in maniera continuativa un’attività direzionale – organizzativa con diretta responsabilità sulle risorse umane ed economiche, sull’organizzazione del lavoro e sui risultati raggiunti. Dal 2006 al 2011 è stata direttore del dipartimento prevenzione azienda Usl 7 di Siena, dal 2011 al 2012 è stata responsabile di zona – distretto Valdichiana Senese e direttore della Società della salute della Valdichiana Senese. E’ Cavaliere della Repubblica Italiana.

 

Direttore Generale (Provveditore)
DAVIDE USAI


E’ stato nominato Direttore Generale (Provveditore) della Fondazione Monte dei Paschi di Siena dalla Deputazione Amministratrice del 24 luglio 2015, a seguito del “bando” pubblicato dalla Fondazione lo scorso giugno e ad esito del processo di selezione affidato a Korn Ferry.
Nato nel 1974 a Cagliari, dove si è laureato in Giurisprudenza nel 2001, ha conseguito nel 2003 il master in Comunicazione Istituzionale e Lobbyng presso la Luiss Business School di Roma.
E’ stato Direttore Generale di Unicef Italia dal 2012 fino all’inizio di quest’anno. Numerose le sue esperienze nel settore privato in tutte le aree di business aziendale, dove ha sviluppato specifiche competenze in particolare in merito a General Management, Business Development, Marketing, Fundraising, Relazioni Internazionali, Comunicazione e Public Affairs. Nel corso dell’esperienza in Unicef ha ricoperto anche ruoli a livello internazionale riportando direttamente all’head quarter di New York presso le Nazioni Unite. In qualità di relatore ha partecipato a numerosi convegni in materia di cooperazione sia in Italia che all’estero e ha sviluppato una capillare rete di relazioni a livello internazionale. E’ stato nominato referente mondiale Unicef per l’Expo di Milano e ha partecipato alla definizione del programma scientifico dell’EXPO nelle Commissioni istituite presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Ha iniziato la sua esperienza professionale nel 2002 presso RETI S.p.a a Roma dove è stato Responsabile delle relazioni istituzionali. Dal 2004 al 2007 ha ricoperto la carica di Direttore dell’Ufficio di Roma della Weber Shandwick, multinazionale della comunicazione e della pubblicità. Successivamente dal 2007 al 2012 ha ricoperto il ruolo di Direttore dei Rapporti Istituzionali, Relazioni Internazionali e Comunicazione di Postel S.p.A. del Gruppo Poste Italiane e contemporaneamente dal 2011 è stato Vice Presidente dell’Associazione Italiana Direct Marketing. Ha svolto numerose attività di docenza presso alcuni corsi universitari specializzati in relazioni istituzionali presso l’Università Luiss di Roma, l’Università di Cagliari e Camerino. Molteplici le attività anche in campo sociale e associativo.
Parla correttamente inglese, portoghese e sta perfezionando il francese.

 

Deputazione Amministratrice
MARCELLO CLARICH (Presidente)
BETTINA CAMPEDELLI (Vice Presidente)


Nata a Verona nel 1962, laureata in Economia e Commercio con il massimo dei voti e lode è Dottore commercialista e Revisore contabile.
Dal 2000 è Professore Ordinario in Pianificazione e Controllo e di Revisione Aziendale e Sistemi di Controllo presso l’Università di Verona. Numerosi gli incarichi in varie università italiane (Università di Bergamo, Università di Milano Bicocca, Università LUISS G.Carli). Tra gli incarichi accademici presso l’Università di Verona si segnalano: Direttore del Dipartimento di Economia Aziendale (2012-2013); ProRettore Vicario (2006-2012); Presidente del Nucleo di Valutazione (2004-2006) e Preside vicario della Facoltà di Economia (2003-2005). Tra gli incarichi professionali passati si segnalano: Presidente Organismo di Vigilanza 231/2001 di Banca Popolare di Verona (2008-2011), membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cattolica (2011-2014), membro della Deputazione Generale di Fondazione Mps (2013-2014), componente della Commissione di esperti del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica per la valutazione dei Consorzi Universitari (2010). Con riferimento agli incarichi professionali in corso è membro del Consiglio di Amministrazione di: Società Cattolica di Assicurazioni (Verona) – di cui è anche Presidente sia del Comitato Controllo e Rischi che del Comitato Parti Correlate -, di FATA Assicurazioni Danni s.p.a. (Roma), di Maltauro S.p.A. (Vicenza). E’ Presidente del Collegio Sindacale di FondoProfessioni (Roma), componente del Collegio Sindacale di Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – AOUI di Verona, Presidente Organismo Indipendente di Valutazione di Azienda ULSS21 della Regione Veneto (Legnago), componente Nucleo di Valutazione di Provincia di Verona e membro del Comitato di Indirizzo della ASP – Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio (Milano). Inoltre fa parte del Consiglio scientifico del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche CNR. E’ autore di più di 100 pubblicazioni scientifiche e divulgative in tema di performance management, governance e auditing con riferimento alle imprese e alle amministrazioni pubbliche.

 

GIOVANNA BARNI

Senese, laureata in Filosofia con lode presso l’Università degli Studi di Siena, residente a Roma.
Già dalla fine degli anni ’80 si occupa di comunicazione, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie, prestando la propria attività di ricercatrice presso la Società Video Italia associata all’ITALIA BBDO. Dal 2011 Presidente e Responsabile Business Development presso la Società Cooperativa Culture – CoopCulture, la più grande cooperativa italiana operante nei servizi al pubblico e nelle attività culturali presso oltre 250 luoghi della cultura in Italia (fra cui Palazzo Ducale a Venezia e il Colosseo a Roma). Ha ricoperto la carica di Presidente e Direttore commerciale e marketing presso Pierreci (società di progettazione, produzione e promozione servizi culturali) e quella di amministratore delegato presso Scabec S.p.A. (Società mista Regione Campania Campania Arte Spa per la valorizzazione del patrimonio culturale materiale ed immateriale della Regione Campania). Dal 2012 è componente dei coordinamenti ACI Turismo e ACI Cultura, associazione che riunisce le tre principali centrali cooperative italiane, AGCI, Confcooperative e Legacoop, rappresentando così in modo unitario l’espressione delle imprese cooperative associate. Dal 2014 è membro della Deputazione Amministratrice della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Consigliere della Fondazione Accademia Musicale Chigiana. E’ autrice e co-autrice di numerose pubblicazioni tra cui si segnalano: “Il contributo delle card culturali all’identificazione e fruizione dei sistemi turistici locali” in Le Pagine di Risposte Turismo, A.A.V.V. Risposte Turismo, Venezia 2003. “La mission di un’impresa: avvicinare il pubblico all’arte” in “Comunicare il Bene Culturale – Atti del convegno”, A.A.V.V., Mibac, Napoli 2005. “Forme integrate di consumo culturale nel territorio” in “Strategie e politiche per l’accesso alla cultura”, A.A.V.V. Formez, Roma 2007. “Roma Caput Mundi. Testimonianze antiche e nuove pratiche d’integrazione. Il ruolo del patrimonio culturale”, G.Barni, M.Catarci, M.Fiorucci, Electa Mondadori 2013.“Il Colosseo come strumento di narrazione per l’accoglienza” in “Museum.dià Atti del I° convegno internazionale di Museologia Politiche, poetiche e proposte per una narrazione museale”, Roma 2014. “Cultura e responsabilità sociale d’impresa” in “Cultura Identità e Innovazione. La sfida per il futuro. 11° Rapporto annuale Federculture 2015”, Ed. 24 ore Cultura, 2015.

 

ALESSANDRO FABBRINI

Nato a Siena nel 1963, laureato in Scienze economiche e bancarie. Da oltre dieci anni ricopre la carica di Direttore Generale delle Terme Antica Querciolaia (Rapolano Terme, Siena). E’ presidente dell’APEA (Agenzia provinciale per l’energia, l’ambiente e lo sviluppo sostenibile), vicepresidente di Biofund S.p.A. e membro del Consiglio di Amministrazione della FISES. In passato è stato consigliere della BassNett (Gruppo Bassilichi S.p.A.) e di RCR Cristallerie Italiane. Dal 2009 componente della Presidenza della Confersercenti provinciale di Siena e dal 2013 membro del Direttivo di Federmanager Siena.
In passato ha svolto attività agonistica di pallavolo a livello professionistico.

 

MARCO FRIGERIO

Classe 1981, laureato con lode in Economia Politica presso l’Università degli Studi di Siena. Ha conseguito il Master Universitario di II livello in Economia e Banca (MEBS) presso l’Ateneo Senese e il titolo di Dottore di Ricerca (Ph.D.) in Economics, Markets, Institutions presso l’Istituto IMT Alti Studi Lucca. Numerose le esperienze formative, di collaborazione e di ricerca nel settore bancario.

 

 

Organi di controllo

 

Collegio dei Sindaci

LUIGI BORRE (Presidente)

Nato a Novara nel 1965. Nel 1988 ha conseguito la laurea in Economia Aziendale, indirizzo di specializzazione in Amministrazione e Controllo, presso l’Università Luigi Bocconi di Milano.
Nel 1990 ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della libera professione di Dottore Commercialista.
È iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Milano dal 1995 e al registro dei Revisori Contabili dalla data di su prima formazione. Professore di ruolo di Economia Aziendale, dal 1991 è docente dell’Università Bocconi di Milano e dal 2001 dell’Università del Piemonte Orientale.
Numerose le sue esperienze professionali in ambito economico-aziendale, con particolare caratterizzazione per le operazioni di finanza straordinaria e le consulenze tecniche sia in ambito civile che penale. Nel 2000 fonda PRO&CO Studio associato, operante nell’ambito della consulenza in materia economico-aziendale, finanziaria, societaria e fiscale. È presidente o componente di organi di controllo o amministrazione di primarie società nel panorama nazionale. È componente di commissioni di studio dell’Organismo Italiano di Contabilità, del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e di Sidrea (Società Italiana dei docenti di Ragioneria e Economia Aziendale), nonché componente del comitato scientifico della Rivista dei Dottori Commercialisti.
E’ autore di numerose pubblicazioni in materia economico-aziendale.

 

MARCO GRAZZINI

Nato a Siena nel 1967. Laurea conseguita presso l’Università degli Studi di Siena. E’ iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Siena, nel Registro dei Revisori Contabili e nelle liste dei Consulenti e Periti del Tribunale di Siena. Ricopre la carica di consigliere dell’Ordine Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Siena.
Dopo numerose esperienze ed incarichi professionali, dal 2003 è titolare dell’omonimo Studio Commerciale, con sede in Siena. Svolge anche attività occasionale di docenza nei corsi di formazione professionale per i praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili organizzati dall’Ordine di Siena e nei corsi di formazione organizzati dallo IAL-CISL della Toscana. Dal 2013 è membro effettivo del Collegio dei Sindaci della Fondazione Mps.

 

FILIPPO MASCIA

Nato nel 1961 a Deliceto (Fg), laureato in Scienze Economiche e Bancarie presso l’Università degli Studi di Siena. Risiede attualmente a Siena, dove opera come Dottore commercialista e revisore contabile. Numerose le esperienze professionali in qualità di perito per il Tribunale di Siena, quale CTU, per controversie di natura patrimoniale; consulente tecnico di parte in cause civili sempre presso il Tribunale di Siena; consulente fiscale e docente, in materia societaria e fiscale, per corsi di formazione, dall’ anno 1998, del gruppo Nestlè Italia. Membro e socio Fondatore del GRU.S.P.I. (Gruppo di Studio sui Problemi tributari dell’Impresa) di Milano. Ha ricoperto e ricopre tutt’ora incarichi come sindaco effettivo presso: FASTLOG S.P.A. Milano (controllata Sanpellegrino SPA -Gruppo Nestlè); SAN GIULIO -S.R.L, Siena; Fondazione TLS Siena; SAPORI DI TOSCANA S.P.A., Monteriggioni (Siena). Ricopre la carica di sindaco supplente in SANPELLEGRINO S.P.A. Milano, NESTLE’ ITALIANA S.p.A. Milano; Brué S.r.l. a Monte San Pietrangeli (Fm).
Dal 2013 ricopre la carica di sindaco effettivo della Fondazione Mps.

ENRICO AURIEMMA (sindaco supplente)

MARCO RAGNI (sindaco supplente)

Organismo di Vigilanza

ANNA MOLINARO (Presidente)

Nata a Serrastretta (CZ) nel 1963. Laureata in scienze Economiche e Bancarie presso l’università degli Studi di Siena, ha ottenuto l’abilitazione per la professione di Dottore Commercialista. Iscritta all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Siena, per il quale è stata per lungo tempo Revisore Contabile Unico e Presidente del Collegio dei Revisori e successivamente Consigliere dell’Ordine.
Revisore Contabile iscritta al Registro dei Revisori Contabili presso il Ministero dell’Economia e Finanze ed al Registro dei Revisori degli Enti Locali presso il Ministero dell’Interno.
Dal 1993 svolge attività libero professionale ed attività di consulenza per imprese private ed enti non-profit. Ha maturato una significativa esperienza professionale in qualità di consulente in materia tributaria, societaria ed in particolare nelle funzioni di controllo legale dei conti, operando revisioni in aziende come Internal Auditor.
E’ presidente di collegi sindacali di società private ed è revisore dei conti in Enti Locali.Svolge attività di Consulente Tecnico del Giudice ed è Arbitro iscritto presso la Camera Arbitrale costituita presso la Camera di Commercio di Siena. Ha assunto diversi incarichi in qualità di Curatore Fallimentare e figure equipollenti nell’ambito di procedure concorsuali.

 

CLAUDIO URCIUOLI

È nato a Roma il 27 dicembre 1967. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Già docente di diritto penale presso l’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum” di Roma, attualmente è Professore incaricato di Criminologia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Europea in Roma. Avvocato penalista, patrocinante in Cassazione, ha fondato nel 2000 lo studio LTTU e Associati, specializzato in discipline penalistiche. Nell’ambito della propria attività professionale si occupa prevalentemente di diritto penale dell’economia e diritto penale del gioco lecito ed è esperto di compliance penalistica, con particolare riferimento alla responsabilità da reato delle persone giuridiche ex D.lgs. 231/01 e alla normativa antiriciclaggio ex D.lgs. 231/07.
È presidente e/o componente di diversi Organismi di Vigilanza e presta attività di consulenza e assistenza per enti ed imprese di rilevanza nazionale. Già presidente dell’Unicef di Roma, dal 2011 è membro del Consiglio Direttivo dell’Unicef Italia.

 

ALESSANDRA MARINI Internal Audit e Compliance FMps

Nata a Grosseto (GR) nel 1981, ha conseguito con lode la Laurea in Scienze Giuridiche e la Laurea Magistrale in Giurisprudenza: Indirizzo dell’Impresa, presso l’università degli Studi di Siena ed ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Ha conseguito il master sulle Procedure stragiudiziali di soluzione delle controversie organizzato dall’Università di Siena in collaborazione con la Camera di Commercio di Grosseto e ha svolto attività di conciliatrice e di arbitro non unico presso la Camera Arbitrale e di Conciliazione di Grosseto. Ha frequentato corsi di alta specializzazione in diritto penale, commerciale e in responsabilità amministrativa delle società, nonché in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Ha conseguito la qualifica di Internal Quality Auditor CEPAS ed è RLS presso la Fondazione MPS.
Ha maturato una significativa esperienza nel settore bancario e nel settore no-profit ed è Internal Auditor e Compliance Officer della Fondazione MPS.
È Organismo di Vigilanza di Vernice Progetti Culturali srlu.
Parla fluentemente inglese e francese ed ha una buona conoscenza della lingua tedesca.

Organigramma

 

La struttura organizzativa, dotata di un elevato grado di flessibilità e dinamismo, è fortemente orientata all’attuale mission della Fondazione, caratterizzata da un innovativo modello di supporto al territorio basato, oltre che su risorse finanziarie, anche su elevate professionalità e capacità ed esperienze di natura progettuale, tecnologica e relazionale.

 

Statuto

 

Il nuovo statuto della Fondazione Monte dei Paschi di Siena è definitivamente entrato in vigore a seguito dell’approvazione, pervenuta il 13 giugno 2016, da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze .

 

Si conclude così il percorso di adeguamento dello statuto intrapreso nel corso del 2015 con la costituzione di un gruppo di lavoro all’interno della Deputazione Generale. Il nuovo testo recepisce in pieno la normativa vigente e le più recenti indicazioni contenute nel Protocollo Mef-Acri siglato il 22 aprile 2015.

Procedura per la nomina degli Organi Statutari

 

Lo Statuto della Fondazione attribuisce le funzioni di indirizzo, amministrazione e controllo ad organismi distinti: Presidente, Deputazione Amministratrice, Deputazione Generale, Collegio dei Sindaci.

Patto parasociale

 

Fondazione Monte dei Paschi di Siena

Fintech Advisory Inc

BTG Pactual Europe LLP

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.
Estratto del patto parasociale come modificato e aggiornato al 22 maggio 2015 ai sensi dell’art. 122 del D. Lgs. 24.2.1998, n. 58 (“TUF”) e delle disposizioni applicabili del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato e integrato.